Torricella

Torricella - Piazza Castello
Torricella - Piazza Castello


Torricella (Turricèdda o Turicèdda in dialetto salentino) è un comune italiano di 4.233 abitanti della provincia di Taranto, nel Salento nord-occidentale.

Piccolo centro, sorge a 32 metri sul livello del mare. Dal 2001 fa parte dell'Unione di comuni "Terre del Mare e del Sole", insieme a Lizzano, Pulsano, Maruggio, Avetrana, Fragagnano e Leporano.

Frazioni: Monacizzo, Torre Ovo, Librari, Truglione.

 

Territorio

Posizione del comune di Torricella nella provincia di Taranto
Posizione del comune di Torricella nella provincia di Taranto

Torricella è situata a 32 metri sul livello del mare, e il territorio comunale si estende per 30 km quadrati. Confina coi comuni di Lizzano, distante 6 km dal centro abitato, da Sava, 7 km e da Maruggio, distante ben 5 km dal centro cittadino.

Il punto più alto coincide con il centro cittadino, situato nel punto in cui si trova il castello Muscettola, fatto erigere nel 1582 dall'omonimo principe del '500. Monacizzo è alta ben 52 metri sul livello del mare, ed ha origini più antiche del comune a cui appartiene. Nel territorio è presente anche un piccolo canale ormai secco, il Mascolo, che si estende per qualche centinaio di metri in periferia, partendo dalle zone dell'attuale municipio, costruito nel 1981 vicino la strada provinciale 131 per Maruggio, e arrivando ai ridossi della strada provinciale 129, per Monacizzo.

Il territorio è pressoché pianeggiante, con qualche sali scendi nel centro cittadino e verso le zone balneari della marina. La costa si estende per 4 km circa, tra distese di sabbia estese e tratti di scogli e strapiombi sul mare nella zona della torre saracena.

 

clicca sul banner

Cenni storici

Le origini del nome

Gli storici sono quasi tutti concordi nell’affermare che il toponimo di Torricella deriva dal diminutivo di torre.

 

Emblema dello stemma

Stemma di Torricella
Stemma di Torricella

Lo stemma di Torricella raffigura uno scudo con in cima una corona turrita. Sotto lo stemma ci sono due ramoscelli uniti fra loro da un fiocco tricolore. Lo scudo ritrae una campagna verde e una torre, avente sia il portone che la finestra aperti.

 

Le origini e la storia

La storia di questo sito iniziò intorno all'XI secolo, quando un nucleo di pastori e agricoltori abbandonò la costa (in modo particolare Torre Ovo, dove ora è presente un sito archeologico) e cercò riparo nell'entroterra dalle incursioni dei pirati saraceni. Segno di quel tempo è la suggestiva cripta della chiesa della Santissima Trinità, risalente al XII secolo.

Oggi l'abitato si stringe intorno ad un imponente castello in tufo e a cinque torri, realizzato in epoca aragonese, nella seconda metà del XV secolo, e senza dubbio tra i più interessanti e meglio conservati della zona.

Nel 1407 Torricella risulta di proprietà dei Capitignano e, in seguito, dei Santoro, dei Montagnese e dei Muscettola. Ancora, dopo l'eversione del feudalesimo, insieme a Monacizzo fu frazione prima di Sava, e poi, prima dell'Unità d'Italia, di Lizzano, e divenne un comune autonomo il 19 luglio 1954.

Fino al 1993 (anno dell'autonomia di Statte da Taranto) Torricella fu il più giovane comune della provincia di Taranto.

 

Feste e tradizioni locali

FESTE PATRONALI
Festa della Madonna delle Grazie
Festa di Sant'Antonio e Santa Maria
Agosto
Rito religioso e civile, stand di vario genere, manifestazione musicale e spettacolo pirotecnico.

SAGRE
Festa del vino
Ottobre
Degustazione del vino novello.

EVENTI
Pentolaccia di Carnevale
Febbraio
I primi a cimentarsi in questo pazzo gioco saranno i bambini, poi toccherà agli adulti dimostrare la loro abilità. Sfilata di maschere singole e carri allegorici.

MERCATO INFRASETTIMANALE
Il sabato.

 

Località di mare

Marina di Torricella

Torre Ovo, Librari e Trullo di Mare costituiscono, nel complesso, la Marina di Torricella, una frazione del comune di Torricella, in provincia di Taranto.

La Marina di Torricella è una bellissima meta turistica poiché offre paesaggi molto belli, dalle scogliere di Torre Ovo alle spiagge caraibiche degli altri centri. Inoltre si può godere di un panorama che spazia per tutta la costa ionica da Gallipoli alla Calabria.

Torre Ovo o Torre dell'Ovo è il centro più orientale. Si chiama così poiché è molto vicino alla torre saracena, che gli dà il nome, ma che in realtà sorge su un suolo che amministrativamente appartiene al comune di Maruggio.


Librari è situato tra Torre Ovo e Trullo di Mare (o Truglione).

Trullo di Mare o Truglione è la frazione più occidentale che continua con lo stesso nome nel comune di Lizzano.

 

Torri costiere

Torre Ovo

Torre Ovo
Torre Ovo

La Torre Ovo, è una torre saracena del secolo XV che fa parte dell’insieme delle 21 torri costruite a difesa della costa tarantina, dalla foce del Bradano fino ad arrivare a Punta Prosciutto, oggi ne sono rimaste soltanto 14.

 

La Torre di forma piramidale ed a base quadrangolare di m. 10,60x10,80 è sopraelevata a 14 metri sopra il livello del mare.Su tre dei suoi lati vi sono delle costruzioni realizzate in epoche successive. In questa area inoltre vi sono i resti di un antico porto greco - romano.

 

Monumenti e luoghi d'interesse

Torricella presenta sul suo territorio architetture che testimoniano la sua importanza storica e culturale. Di seguito una galleria fotografica con i luoghi di maggiore interesse.

 

Scheda tecnica

Provincia
Taranto
Sindaco Emidio De Pascale (PdL) dal 16.05.2011
Altitudine

32 m s.l.m.

Superficie

26,6 km²

Popolazione residente

4.231 (dato ISTAT al 01.01.2014)

Densità 159,06 ab./km²
Estensione comunale 27 km²
Frazioni, Marine, Località

Monacizzo, Torre Ovo, Librari, Truglione

Codice postale

74020

Prefisso telefonico

099

Targa

TA

Denominazione abitanti

Torricellesi

Santo patrono
San Marco
Festa patronale

25 aprile

Mercato settimanale

Sabato

 

Sito Istituzionale

 

Meteo

Dove siamo