Casamassella

Casamassella - Il Castello
Casamassella - Il Castello


Casamassella è una frazione di 984 abitanti del comune di Uggiano la Chiesa in provincia di Lecce.

 

Territorio

Posizione della frazione di Casamassella, appartenente al comune di Uggiano la Chiesa, nella provincia di Lecce
Posizione della frazione di Casamassella, appartenente al comune di Uggiano la Chiesa, nella provincia di Lecce

La località è situata nell'entroterra idruntino, non lontano dalla stessa Otranto, da cui dista circa 4 km. La frazione è posta su di un altopiano di una bassa collina che è la continuazione della serra, che da Serrano, scende verso Otranto e congiungendosi con la Serra di Montevergine forma la serra litoranea di Otranto-Leuca. Dista dal capoluogo comunale meno di 1 km.

 

clicca sul banner

Cenni storici

Le origini del nome

Molti storici sostengono che il toponimo di Casamassella derivi da miscellanea, ossia “raggruppamento di case rustiche”. Altri esperti affermano che il nome del borgo derivi da Villa di Castro (riferito alla famiglia Massella, padrona del luogo).

 

Le origini e la storia

Decorazioni e armi dell'età del bronzo
Decorazioni e armi dell'età del bronzo

Il territorio circostante fu abitato sin dai tempi più remoti. L'abitato dista, infatti, pochi chilometri dalla Grotta dei Cervi di Porto Badisco, uno dei complessi rupestri più importanti del Neolitico europeo. Inoltre, la presenza di numerosi monumenti megalitici nel circondario testimoniano la frequenza umana già dall'età del bronzo.

La nascita di un primo centro urbano avvenne quando ad un certo momento un nucleo di contadini indigeni si fermò attorno ad una residenza di qualche feudatario. Nel XIII secolo, sotto il regno di Carlo d'Angiò il castello, circondato da un fossato dotato di un ponte levatoio, era la residenza fortificata del feudatario Ruggero Maramonte. Il feudo di Casamassella passò dai Maramonte ai Sambiasi, ai De Noha e poi ai Dell'Antoglietta fino al 20 maggio 1476, quando il re Ferrante d'Aragona lo riconfermò per meriti bellici a Filippo Antonio Maramonte, discendente del primo feudatario. Nel corso del XVI secolo passò ai Paladini e successivamente ai Rondachi, famiglia di origine greca residente ad Otranto. Dai Rondachi, in data imprecisata, Casamassella passò ai marchesi De Marco, imparentati con illustri casati Spagnoli e Napoletani, che governarono fino a 1806, anno di soppressione della feudalità.

 

Personaggi illustri

Antonio De Viti de Marco (Lecce, 30 settembre 1858 – Roma, 1º dicembre 1943) è un politico ed è uno dei maggiori economisti italiani a cavallo fra il XIX ed il XX secolo. Nasce a Lecce e vive a Casamassella la propria infanzia e gioventù, dimorando nel castello nobiliare della famiglia (i marchesi di Casamassella).

Girolamo Comi (Casamassella, 23 novembre 1890 – Lucugnano, 3 aprile 1968) è un poeta e letterato.

 

Feste e tradizioni locali

FESTE PATRONALI
Festa patronale di San Gaetano
6-7 agosto
Festa con rito religioso e civile con luminarie, stand, spettacolo musicale e pirotecnico.

SAGRE
Sagra di San Giuseppe
19 marzo

 

Monumenti e luoghi d'interesse

La frazione Casamassella, del comune Uggiano la Chiesa, presenta sul suo territorio architetture che testimoniano la sua importanza storica e culturale. Di seguito una galleria fotografica con i luoghi di maggiore interesse.

 

Scheda tecnica

Provincia
Lecce
Comune Uggiano la Chiesa
Altitudine

-

Popolazione

984 (Censimento 2001)

Codice postale

73020

Prefisso telefonico

0836

Targa

LE

Denominazione abitanti

Casamassellesi

Santo patrono
San Gaetano di Thiene
Festa patronale

7 agosto

 

 

Meteo

Dove siamo