Galugnano

Galugnano - Piazza San Michele
Galugnano - Piazza San Michele


Galugnano è una frazione di 1.066 abitanti del comune di San Donato di Lecce in provincia di Lecce.

 

Territorio

Posizione della frazione di Galugnano, appartenente al comune di San Donato di Lecce, nella provincia di Lecce
Posizione della frazione di Galugnano, appartenente al comune di San Donato di Lecce, nella provincia di Lecce

Situata nel Salento centrale, dista 3 km dal capoluogo comunale e 12 km da Lecce.

 

clicca sul banner

Cenni storici

Le origini del nome

Prima dell'attuale toponimo di Galugnano si è passati da quelli di Calignanu, Calugnanu, Galignano e Galloniano. Con riferimento a quest'ultimo nome, alcuni storici, ipotizzano che derivi dalla parola greca kalos (“bello”).

Secondo altri esperti, il toponimo deriva dall'usanza romana di assegnare come ricompensa a soldati e cavalieri particolarmente valorosi in battaglia appezzamenti di terreno che spesso diventavano dei veri e propri insediamenti umani e a cui era assegnato il nome del soldato stesso. Galugnano, quindi, deriva dal nome romano Galonius.

Alcuni esperti, infine, affermano che all'origine del toponimo vi sia il prefisso kal (nella sua variante gal), equivalente a: 1) “luoghi abitati”, “recintati” o, comunque, “adibiti a custodia umana, di animali o di altri beni”; 2) “pietra”, “zona pietrosa”. Per estensione il termine si riferirebbe anche ad “anfratto”, “luogo riparato”.

 

Le origini e la storia

Messapi
Messapi

I territori sui cui sorge il paese sono stati abitati fin dai tempi più antichi come testimoniano menhir e specchie presenti numerosi nelle campagne intorno all'abitato. Si ritiene che il paese sia stato fondato dai Messapi.

In origine in zona vi era una forma abitativa dispersa con abitazioni concentrate in più centri (Galugnano, Lete, Siosti, Ussano). In un secondo momento si passa ad una forma aggregata con Galugnano che fagocita gli altri tre insediamenti. Nel corso dei secoli passa sotto il controllo di Greci, Romani, Barbari e Bizantini fino ad arrivare al periodo feudale. Nel 1192 Tancredi d'Altavilla, Conte di Lecce, dona Galugnano a Giorgio Remanno. Nel 1285 i dell'Acaya diventano signori di Galugnano per volere di Carlo II d'Angiò. Nel 1587 è padrone del casale lo spagnolo Ramirez Dellanos. Al Dellanos si deve la costruzione del Palazzo Baronale. Nel 1621 Dellanos vende i suoi possedimenti ad un certo Nicolò di Andrea Levanto. Durante il governo dei Levanto sorgono le chiese dell'Annunziata e della Madonna della Pietà. I Levanto, caduti in disgrazia, vendono il feudo al nobile leccese Geronimo Massa, ultimo feudatario. Finito il periodo feudale, il comune di Galugnano viene aggregato a quello di San Donato e nel 1886 ne diviene frazione.

 

Feste e tradizioni locali

FESTE PATRONALI
Feste di San Michele Arcangelo
8 maggio e 28/29 settembre
Rito religioso e civile. Stand, luminarie, manifestazione musicale e spettacolo pirotecnico.

Festa dei Ss. Medici
25-26 settembre
Rito religioso e civile. Stand, luminarie, manifestazione musicale e spettacolo pirotecnico.

Festa Madonna della Neve
5 agosto
Rito religioso e civile. Stand, luminarie, manifestazione musicale e spettacolo pirotecnico.

 

Monumenti e luoghi d'interesse

La frazione Galugnano, del comune di San Donato di Lecce, presenta sul suo territorio architetture che testimoniano la sua importanza storica e culturale. Di seguito una galleria fotografica con i luoghi di maggiore interesse.

 

Scheda tecnica

Provincia
Lecce
Comune San Donato di Lecce
Altitudine

86 m s.l.m.

Popolazione

1.066 (Censimento 2001)

Codice postale

73010

Prefisso telefonico

0832

Targa

LE

Denominazione abitanti

Galugnanesi

Santo patrono
San Michele Arcangelo
Festa patronale

-

 

 

Meteo

Dove siamo